13/01/13

Cake Pops


Mi sono innamorata dei cake-pops fin dalla prima volta che li ho visti! Sono così carini, sfiziosi e colorati..

Ho avuto occasione di farli qualche settimana fa: avevo in casa una di quelle tortine preconfezionate che si comprano e mettono via per quando si ha ospiti all'improvviso e non c'è tempo di preparare un dolce da sè..
Beh evidentemente abbiamo ospiti così di rado che la torta è rimasta inutilizzata e avevo paura che fosse diventata un po' secca: ovvero la base ideale per i cake pops!

La preparazione di queste "torte/leccalecca" è semplice anche se piuttosto pasticciosa:
decisamente non è adatta a chi non vuole sporcarsi le mani. Io ho l'età mentale di una cinquenne, quindi mi sono divertita da matti



Fotoricetta dopo il salto!
Cake Pops. Photo-recipe after the jump!


Scroll to the bottom of the page for the translated recipe!

Ingredienti per circa 30 cake pops:
- 300gr torta non umida
- Marmellata q.b. (io ne ho usati 2 cucchiai, cioè circa 80gr)
- 250-300gr ca. di cioccolato
- Decorazioni per dolci a scelta
- Colorante alimentare (facoltativo)
+ spiedini di legno, base in polistirolo

Calorie: ca. 75 l'uno

Preparazione:
Tritare grossolanamente la torta con le mani oppure con il mixer.



Aggiungere la marmellata, poca alla volta, e continuare a tritare fino ad ottenere un composto umido, appiccicosetto e malleabile.



Formare con l’impasto tante palline della dimensione di una noce. Appoggiarle in un vassoio coperto con carta da forno e metterle in freezer per circa mezz’ora.



Nel frattempo, preparare le decorazioni (io ho usato codette/zuccherini colorati e granella di nocciole) e il cioccolato, da fondere a bagnomaria. Io ho usato circa 60 gr di cioccolato al latte e 200gr di cioccolato bianco. Il bello del cioccolato bianco è che aggiungendo poche gocce di colorante si possono ottenere tanti colori di copertura diversi! Io ho scelto il rosso per fare dei cake pops rosa



Per formare i cake pops, infilzare le palline di impasto con degli stecchini, la cui punta è stata precedentemente intinta nel cioccolato fuso. Mettere i cake pops in frigo mano a mano che vengono pronti, in modo da fare solidificare il cioccolato di “saldatura”.



Quando tutti i cake pops sono pronti, tirarli fuori dal frigorifero uno alla volta (lasciandoli fuori l’impasto tende ad ammorbidirsi troppo e scivola via dal bastoncino) e intingerli nel cioccolato fuso, ricoprendoli completamente.



Lasciare scolare il cioccolato in eccesso per qualche secondo, poi cospargere con le decorazioni. Ruotare il bastoncino tra le mani per qualche istante, fino a che il cioccolato non comincia a rapprendersi, poi infilzare il cake pop in una base di polistirolo (se si mettono subito nella base il cioccolato ancora liquido gocciola giu tutto! Parlo per esperienza personale )



Piccolo suggerimento: ho notato che il cioccolato bianco rimane più liquido e ci mette molto ad asciugarsi, quindi dopo averlo fatto fondere è meglio aspettare una decina di minuti prima di cominciare a ricoprire i cake pops; il cioccolato al latte invece si rapprende molto più in fretta, quindi conviene usarlo subito, magari lasciandolo nella pentola di acqua ancora calda.





Ingredients (makes about 30 pops): 300gr sponge cake, 2 tablespoons marmalade, 250-300gr chocolate, food coloring (optional), toppings, skewers and a styrofoam base Calories: approx. 75 each
Directions: Coarsely chop the cake with your hands or with a food processor. Add marmalade, a little at a time, until you get a moist, sticky and supple dough. Roll the dough in your hands to form little balls (around the size of a walnut); lay them on a tray lined with wax paper and put in the freezer for about half an hour. In the meanwhile, melt chocolate (I used approx. 60gr of milk chocolate and 200gr of white chocolate; you can add food coloring to white chocolate if you like! I used red food coloring to make pink cake pops). Dip the tip of a skewer into the melted chocolate and stick it into one dough ball, then put in the fridge until the chocolate is solid; repeat this step for all the balls! When all the cake pops are ready, take them out of the fridge, one or a couple at a time (or else the cake dough gets soft and slips off the skewer) and dip them in the melted chocolate, until they're completely covered. Let the excess chocolate drain, then sprinkle the pops with toppings. Tip: you may want to "roll" the skewer between your fingers for a few seconds until the chocolate begins to dry, before you stick the cake pops into your styrofoam base; if you immediately put the pops in a vertical position the chocolate will drip off! One more tip: I've noticed that white chocolate is very fluid and takes quite a while to dry; I suggest to let it cool down for 10 minutes before you start covering your cake pops with it. Milk chocolate, on the other hand, dries really quickly - so you better move fast! For a more detailed translation, use the Translator in the side bar


4 commenti:

  1. Ma sono adorabili, credo proprio che mi metterò a farli uno di questi giorni ** una volta ho provato a far sciogliere del cioccolato a bagnomaria ma non ne ha proprio voluto sapere, cominciavo a pensare che fosse possibile solo con il fondente ! o_o

    ps: la torta che hai usato è una delle mie preferite ahahaha

    RispondiElimina
    Risposte
    1. Si si provaci è davvero divertente (e poi sono buoni eheheh) n_n

      Anche a me è successo una volta col cioccolato (avevo usato una sottomarca, è proprio vero che in certi casi chi più spende meno spende XD), una tragedia, era diventata una robetta tutta granulosa e bruciacchiata.. ho ancora gli incubi adesso! Odio buttare via il cibo, specialmente il cioccolato XD
      Comunque se hai il microonde puoi scioglierlo anche così, si fa molto prima! :)

      Quelle tortine sono buonissime!! Peccato che siano così burrose, non so tu ma a me si alza il colesterolo solo a guardarle XD

      Elimina